Nel 2021 il Festival si svolgerà in modalità streaming.

seguici su Facebook

IL FESTIVAL

A Montepulciano, uno dei luoghi più incantevoli della Toscana, il Festival di Pasqua è ormai l’appuntamento fisso per gli amanti della musica e del bello.

Attorno al fine-settimana di Pasqua, si sviluppa una serie di momenti d’incontro in cui le architetture e i dipinti della Natura e dell’Uomo fanno da splendida cornice alla grande Musica, in quella che fu detta “la perla del Rinascimento” e in altri suggestivi borghi del territorio.

Un’occasione unica per vivere un’emozionante full immersion nel Bello grazie all’incontro con i massimi livelli delle Arti stando immersi nell’inconfondibile quiete del paesaggio toscano, dove tutto, anche la cultura del vino dell’olio del cibo, concorre da sempre al senso di pace e armonia universali.

Ascolta l’intervista ad Eleonora Contucci andata in onda su “Radio Classica” il 25 marzo 2021


Ascolta l’intervista ad Eleonora Contucci andata in onda su “Radio3” il 30 marzo 2021


Ascolta l’intervista ad Eleonora Contucci andata in onda su “Radio1” il 3 aprile 2021


Ideatrice e motore del Festival di Pasqua a Montepulciano è Eleonora Contucci, cantante lirica nata in una delle più antiche famiglie di Montepulciano e cresciuta all’interno del singolare progetto di utopia artistica creato nella cittadina toscana da Hans Werner Henze: il Cantiere Internazionale d’Arte.

L’idea del Festival è nata in Eleonora dal suo felice incontro con alcuni musicisti svizzeri, in occasione di una serie di concerti a Montepulciano e a Pienza, animati dalla sua stessa passione e dal suo stesso entusiasmo disinteressato per la musica – bilanciati da uguali dosi di serietà e rigore – e dal suo stesso amore per il Bello. Tutto questo e la suggestione dei luoghi hanno conferito una ricchezza e un calore speciali a quei concerti che infatti si sono rivelati un’esperienza davvero unica sia per gli ascoltatori sia per gli interpreti.

Il Festival di Pasqua nato a Montepulciano nel 2015 e costituitosi in Associazione nel 2016 è stato la naturale e inevitabile risposta all’esigenza di dare un seguito alla magia di quell’esperienza, e come tale è stato accolto ed amato da pubblico ed artisti.

Ogni anno torna con la stessa innamorata Idea e con tante idee nuove.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.